Logo Unione dei Comunu Circondario dell'Empolese Valdelsa
Siti
Tematici:
Portale - Agricoltura - Ambiente - Circondario - Cultura - Consigliera di Paritą - Difensore Civico - Formazione - Lavoro - Istruzione - Protezione Civile - Rete Civica - SIT - Turismo - Urbanistica - Viabilitą - Trasporti - Gare On-Line - Servizi alle Imprese - Vincolo Idrogeologico - Difesa del suolo
Tu sei qui:Home --> Archivio notizie --> Dettaglio notizia

Le notizie dall'Ufficio Politiche del lavoro

APPROVATO L'AVVISO PUBBLICO PER IL FINANZIAMENTO DI PROGETTI DI SOSTEGNO ALL'AUTOIMPRENDITORIALITĄ NELL'AMBITO DI «GARANZIA GIOVANI»: SCADENZA PROROGATA AL 25 MAGGIO 2015

Cosa posso fare?
dal 19/05/2015
al 25/05/2015

Con il decreto dirigenziale n. 1343 del 20.03.2015, è stato approvato l'avviso pubblico per il finanziamento di progetti di sostegno all'autoimprenditorialità dei giovani nell'ambito del programma Garanzia Giovani.
La scadenza dell'avviso è stata prorogata al 25 maggio 2015 con il decreto n. 2152 del 15.05.2015. Le risorse disponibili sono pari a 1.500.000 euro.


I/Le destinatari/e degli interventi devono essere residenti in Italia; avere un'età compresa tra i 18 e i 29 anni; non avere in corso nessun contratto di lavoro; non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori o universitari) o di formazione; avere aderito a Garanzia Giovani e aver fatto un primo colloquio presso il Centro per l’Impiego prescelto, con conseguente sottoscrizione del Patto di Attivazione.
Si precisa che il requisito anagrafico deve essere posseduto dal giovane al momento della registrazione al portale Garanzia Giovani e non all'avvio del progetto, mentre il requisito della non occupazione e del non inserimento in un percorso formativo deve essere mantenuto dal/la giovane durante tutto il percorso.


I soggetti ammessi alla presentazione dei progetti sono:



  • le agenzie formative accreditate ai sensi della D.G.R. n. 968/2007 e s.m.i.;

  • i poli di innovazione e gli incubatori di impresa aderenti alla Tecnorete costituita ai sensi della D.G.R. n. 227/2009 e n. 1166/2011, nonché gli incubatori accreditati con i decreti n. 5019/2010 e n. 2858/2011 e i poli riconosciuti e finanziati con i decreti n. 2859/2011 e n. 6351/2011;

  • le Università;

  • le Camere di commercio;

  • le associazioni di categoria;

  • le associazioni riconosciute di prestatori d'opera intellettuale;

  • le fondazioni/federazioni di emanazione degli ordini professionali.


Per maggiori informazioni, si rimanda all'indirizzo di posta elettronica autoimpiego@regione.toscana.it e all'avviso pubblico.

Logo Empolese ValdelsaLogo Lavoro

Valid XHTML 1.1! Valid CSS!